Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

Piccole aziende crescono

In un futuro proiettato verso dei sistemi tecnologici e software avanzati, le piccole e medie aziende devono essere così lungimiranti nell’investire risorse per stare al passo con i tempi. Ed è per questo motivo che è bene considerare l’acquisto di un software dedicato alla gestione aziendale (ERP) specialmente studiato per le imprese a dimensione medio-piccola. Si chiama Sap Business One questo programma che ha lo scopo di automatizzare le varie operazioni a carattere finanziario e di gestire intelligentemente tutta una serie di scritture incrociate che velocizzano e razionalizzano l’aspetto fiscale e logistico di una impresa.

La storia di Sap Business One parte da lontano: 1996 Israele, sotto il nome di ‘Menahel’ esce il prototipo di questo software che ha visto, a partire dal 2000, la sua espansione nel mercato mondiale come ‘TopManage’ fino al marzo del 2002 quando SAP ha comprato TopManage cambiandogli nome in SAP Business One.

In cosa aiuta le aziende questo sistema?

Sap Business One è un sistema che è organizzato in 14 moduli razionali che hanno lo scopo di essere un aiuto esaustivo per la gestione finanziaria di una qualsivoglia azienda. I moduli più utilizzati sono Financial, Opportunità di vendita, Vendite, Business Partner, Banche e inventario.

Nello specifico i moduli sono:

  • Amministrazione, che gestisce tutte le varie impostazioni basiche del software;
  • Financials, dove sono riportati i piani dei conti e le loro principali voci;
  • Opportunità, dove dei Lead generation vengono utilizzati per tracciare un preventivo budget di vendite e di acquisti;
  • Vendite, dove viene gestito il flusso dati di vendita composto da: preventivo, ordine, bolla di consegna, fattura;
  • Acquisti, dove viene gestito il flusso dati di vendita composto da: preventivo, ordine, bolla di consegna, fattura;
  • Business Partner, dove sono riportati i master dati di clienti e fornitori;
  • Banking, dove sono riportati le uscite e le entrate;
  • Inventario, dove sono riportati i dati delle merci (vendute/acquistate) come quantità, valore, tracciatura;
  • Risorse, che conservano i dati anagrafici di persone e cose, che saranno utilizzati nella produzione (capacità e pianificazione) [questo solo su SAP 9.1 e superiori];
  • Produzione, dove sono contenuti i dati dei costi del materiale e dove vengono creati gli ordini di produzione;
  • Project Management, in cui vengono definiti i progetti [questo solo su SAP 9.1 e superiori];
  • MRP Material Requirements Planning, in cui vengono preventivati tutti i componenti necessari a produzione/vendite che genereranno gli ordini;
  • Servizi, dove sono riassunte le fasi gestionali dei contratti in essere;
  • Risorse umane, un database relativo a tutti i componenti del chart aziendale.

I moduli sono autonomi nella gestione dei compiti per i quali sono stati progettati ma, possono interfacciarsi in modo razionale con gli altri che possono essere interessati ad una logica condivisione. E’ sufficiente fare l’esempio di una fattura di vendita che potrà apparire nel modulo dei crediti che in quello dei costi delle merci vendute.Questo fa di Sap Business One un prezioso aiuto attraverso il quale ogni passaggio finanziario e logistico, viene diligentemente segnato per poter tenere sotto controllo lo status della gestione dell’azienda.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*