Casa domotica: vale la pena fare questa scelta?

Le nostre abitazioni stanno cambiando davvero molto nel corso degli ultimi anni, abitazioni che hanno fatto scendere in campo le più innovative tecnologie, che sono sempre più incentrate sulla domotica. Ma la domotica è davvero una buona scelta per la nostra casa? Comporta molti vantaggi? Cerchiamo di rispondere insieme a queste due domande.

Perché la domotica può essere considerata come una buona scelta?

Casa domotica, casa intelligente, home automation, sono molti i nomi che nel corso degli anni sono stati utilizzati per indicare una casa che sfrutta le nuove tecnologie per migliorare la vivibilità dei vari ambienti. Grazie alla domotica molti dispositivi possono essere controllati da remoto, direttamente da un telecomando, dal proprio smartphone oppure tramite controlli vocali. Grazie alla domotica i dispositivi presenti in casa possono essere collegati tra loro, in rete, e il tutto collegato poi ad una centralina.

Basta un comando vocale o un semplice pulsante per aprire le tapparelle delle finestre, per accendere la luce, per accendere forno, lavastoviglie e lavatrice, per far partire il riscaldamento o il condizionatore. Una casa che diventa semplice da gestire insomma, a misura d’uomo! Non solo, tramite alcune impostazioni è anche possibile far sì che alcuni dettagli siano gestiti in modo automatico dalla centralina. È ad esempio possibile impostare la temperatura che deve sempre essere presente in casa. La centralina pensa al resto, accendendo o spegnendo riscaldamento e condizionamento a seconda della temperatura rilevata.

Risparmio energetico, ecco il vantaggio più importante

Non si tratta solo di comodità ovviamente, avere una casa domotica consente anche di tenere sotto controllo al meglio lo spreco energetico, così che la propria casa possa diventare amica dell’ambiente e di conseguenza anche del nostro stesso portafoglio. Impostando in modo adeguato la centralina dell’impianto domotico, si ha modo di accendere riscaldamento e condizionamento solo quando strettamente necessario come abbiamo sopra avuto modo di vedere, ma si ha anche modo di sfruttare la luce solare al meglio così che la casa possa essere riscaldata in modo naturale. Si ha inoltre la possibilità di rilevare eventuali problemi o anomalie agli impianti, così da intervenire al più presto ed evitare sprechi.

I costi

Certo, realizzare un impianto domotico in casa ha un suo costo, su questo non ci sono dubbi. Proprio perché però un impianto domotico permette di risparmiare energia e quindi soldi, si tratta di un investimento che si ripaga da solo nel giro di poco tempo. Inoltre hai a disposizione uno strumento importante per risparmiare, il preventivo. Puoi richiedere preventivi in pochi minuti anche online, senza alcun tipo di impegno e senza costi. Con i preventivi alla mano è facile capire quale sia la realtà della tua città che ti consente di ottenere il migliore rapporto tra qualità e prezzo.

Fonte: pianetadonne.blog

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*